Biscotti per un tè innamorato

Biscotti per un tè innamorato

Inizia l'autunno e la mia voglia di bere il tè a qualsiasi ora inizia a farsi sentire. Ma cosa c'è di più bello di un tè con il proprio innamorato. 
Ieri pomeriggio presa da una voglia di dolci, ho pensato a questi biscottini, buoni e anche carini come regalo, o per un tè con amiche.

Ho sperimentato una nuova ricetta, siccome ho sempre problemi a digerire il burro, ho pensato di fare una pasta frolla senza burro, può anche andare bene a chi è allergico o intollerante come me ai latticini. Devo dire la verità, mi sono piaciuti molto, sono più croccanti e almeno mi posso abbuffare. Se siete in vena di schifezze, vanno bene anche con una bella cioccolata calda. Provateli e poi fatemi sapere!

Iniziamo con la ricetta:

Pasta frolla:
300 gr farina
100 gr zucchero
100 ml olio extravergine
2 uova
1 cuc lievito per dolci / 1 bustina
1 bustina di vanillina

Per la decorazione:
1 Cioccolato

Preparazione:
Separate i 2 tuorli e metteteli in una ciotola. Aggiungete piano piano l'olio extravergine, continuando a mescolare, quando lo vedrete cremoso, aggiungete lo zucchero, continuando a mescolare, poi lievito, vanillina e per ultima la farina. Amalgamate bene e con il calore delle mani cercate di far unire la pasta frolla in un'unica pasta morbida. Quando sarete riusciti a formare una bella pallina morbida fatela riposare 15-30 min in frigorifero nella carta da forno. Io ho fatto un po di fatica ad amalgamare la pasta perchè ho sempre le mani fredde, così ho unito un po del bianco d'uvo che avevo separato prima.
Quando avrà riposato, stendetela sulla carta da forno con l'aiuto di un mattarello, non fatela troppo sottile, se no nel forno rischia di bruciare.
Lasciate un po distanziate le formine, perchè nellla cottura si gonfiano.
Per avere la forma precisa io ho disegnato su un foglio di carta la forma del tè e  poi ritagliata, con il coltello ho ritagliato seguendo il bordo, così ho fatto velocissima. Cuociono velocemente percui non allontanatevi troppo dalla cucina, appena vedete che diventano un po coloriti, potete toglierli dal forno.
Io li ho cotti a 180° per 15-20 minuti, ma il mio forno è molto forte, regolatevi un attimo. Aspettate che si raffreddino bene e per la decorazione potete utilizzare quello che piu vi piace, io ho sciolto un po di cioccolato fondente nel microonde, in una ciotolina, proprio 2 secondi, solo che si ammorbidisca, poi ho continuato a girarlo con il cucchiaino facendolo diventare una cremina e infine intinto il biscotto e lasciato raffreddare. 
Appena li ho provati nel tè mi sono dimenticata di qualsiasi cosa. 
Questa ricetta è di Susy, ma ultimamente è molto presa con la scuola speriamo che riesca presto a scrivere è lei la vera appassionata di dolci.